Featured Posts

Tatuarsi un Gufo

January 24, 2017

 

Il gufo comune è un uccello diffuso nel Nordamerica, in Europa e in Asia. Vive principalmente nelle foreste di conifere e nei boschi.

Il gufo comune è caratterizzato da tipici ciuffi sulle orecchie, semplici piume che non incidono sul funzionamento dell'apparato uditivo, peraltro finissimo. È un animale esclusivamente notturno; caccia una grande varietà di piccoli animali, quali topi, uccelli e insetti. Durante il giorno dorme nelle cavità degli alberi o in vecchi ruderi, perfettamente mimetizzato dal piumaggio.

È l'unico rapace notturno che in inverno si riunisce appollaiato. Da dicembre a febbraio, infatti, i gufi comuni trascorrono le proprie giornate sullo stesso albero dal quale poi s'involano la sera, per andare a caccia.

Questo animale assume significati più svariati nelle culture. In generale sono animali associati alla vita extra terrena, ad esempio i sumeri usavano raffigurare delle divinità con una coppia di gufi che simboleggiavano la morte, mentre gli egizi utilizzavano tali volatili per simboleggiare l’aldilà. I persiani identificavano nell’ animale l’ angelo della morte, che aveva appunto il compito di decidere sulla vita degli umani ed accompagnarli al nuovo mondo. Anche in Africa il gufo simboleggia la morte in quanto veniva utilizzato da maghi e stregoni per uccidere tramite magia nera. Tralasciando le varie culture in cui assume un significato oscure, in Europa assume un significato mistico potentissimo.

 I Gufi possono girare la testa per vedere dietro di loro, permettendogli  di vedere pericoli provenienti da tutte le angolazioni. Insieme ai loro grandi occhi, questa capacità di vedere dietro di loro simboleggia la consapevolezza e la vista.

Il vivere di notte senza alcun problema, assume il significato di spiccata saggezza ed intelligenza nel saper affrontare nel quotidiano anche le peggiori sfide uscendone illeso. Coloro che decidono di tatuarsi un gufo sulla pelle vorrebbero rappresentare tramite questo una guida che li aiuti a superare i momenti difficili, ma anche un senso di saggezza e conoscenza.

 

Abstract: Secondo una leggenda spagnola, il gufo è diventato un uccello notturno dopo aver assistito alla crocifissione di Gesù: da allora, il rapace continua a ricordare quell'evento, ripetendo nel suo tipico verso la parola cruz, ossia croce.

 

Please reload

Gianluca Ferraro Tattoo , private session with Paolo Cannavaro

January 20, 2018

1/2
Please reload

Recent Posts

September 21, 2017

Please reload

Search By Tags
Follow Us
  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle