top of page
Featured Posts

Tatuarsi la Pudicizia



La Pudicizia è considerata la terna d’eccellenza artistica della Cappella Sansevero. La scultura fu realizzata nel 1752 dal veneto Antonio Corradini e raffigura una giovane donna la cui nuda bellezza classica emerge evidente dal velo marmoreo trasparente che la ricopre. Il velo, scolpito con mirabile maestria, sembra aderire al corpo della figura come se fosse bagnato, inumidito dal vapore prodotto dal bruciaprofumi.

La bravura del noto tatuatore Gianluca Ferraro è provata da quest'opera su pelle.

É assurdo pensare ke quel velo sia tatuato. La sua capacità di rappresentare la morbidezza e la trasparenza del velo lo contraddistinguono da qualsiasi altro tatuatore! A fare da sfondo alla Pudicizia ci sono i cassettoni della Basilica Reale di San Francesco di Paola che si trova in Piazza del Plebiscito, che seguono anatomicamente la parte della natica, progettata alla perfezione. Un tatuaggio che lascia senza fiato!

Recent Posts
Search By Tags
Follow Us
  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
bottom of page